Giovani alla guida

Giovani alla guida

Giovani alla guida: gli incidenti stradali e tragiche conseguenze

Le cause principali di incidenti stradali da parte dei giovani sono distrazione e alcool. Studi affermano che gli incidenti stradali sono la principale causa di morte giovanile in tutto il mondo con età compresa tra 18 e 24 anni e in Europa questa fascia di età è rappresentata dall’ 8% della popolazione, in totale il 15% di decessi.  L’incremento di questi fenomeni si ha nei mesi estivi con l’aumento del traffico stradale e i giovani in questa fascia di età raggiungono il 21% dei morti sulla strada. Dati raccolti da carabinieri e Polstrada affermano che le vittime per incidenti stradali a livello nazionale sono in costante aumento. Osservando i dati sul totale dell’anno 2016, forniti dall’Istat, si apprende come nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni, che hanno provocato 3.283 vittime. Quasi dieci morti al giorno.

Per prevenire tali fenomeni è necessario prestare più attenzione alle norme stradali e non USARE il cellulare alla guida ma soprattutto al conducente è VIETATO assumere alcolici e stupefacenti.

 

Share this post

One thought on “Giovani alla guida

Post Comment